Il Consiglio di Stato ha definitivamente chiuso la controversia sulla proroga ex lege delle concessioni balneari, riconoscendone la contrarietà al diritto europeo e alla direttiva Bolkenstein

10/11/2021

Stasera un contributo importantissimo dalla nostra struttura di Public Affairs.
Con una storica sentenza, il Consiglio di Stato ha definitivamente chiuso la controversia sulla proroga ex lege delle concessioni balneari, riconoscendone la contrarietà al diritto europeo e alla direttiva Bolkenstein. Dal 2024, tutte le concessioni in essere perderanno efficacia: in questo lasso di tempo, i soggetti pubblici e gli operatori economici dovranno adeguarsi. La pronuncia apre importanti scenari anche per altre tipologie di concessioni di beni demaniali al centro di controversie, come quelle degli ambulanti.

Condividi su

CONTATTI

Segreteria staff@borgogna.eu

MILANO

Via Borgogna, 5
milano@borgogna.eu
Tel. 02 3701 1019
Fax 02 37011046

ROMA

Via Frattina, 10
roma@borgogna.eu
Tel. 06 69922299
Fax 06 6792303

GENOVA

Via S. Lorenzo, 23/13
genova@borgogna.eu

LONDRA

1 Alfred Place
londra@borgogna.eu
P.IVA 08837880965 – Privacy – Condizioni d’uso

© Borgogna House of Mind